Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Morbi eu nulla vehicula, sagittis tortor id, fermentum nunc. Donec gravida mi a condimentum rutrum. Praesent aliquet pellentesque nisi.

GRATICCIO

DOC Maremma Toscana Vin Santo
graticcio bottiglia

Tipologia prodotto: D.O.C. Maremma Toscana Vin Santo

Zona di origine: I vigneti sono situati di fronte al Parco Naturale della Maremma, nei pressi di Fonteblanda.

Terreno: Il terreno è di medio impasto, tendenzialmente argilloso e privo di scheletro.

Forme d’allevamento: Il cordone speronato è la forma d’allevamento che ci consente di prolungare la permanenza dell’uva fino ad Ottobre inoltrato, grazie anche al favorevolissimo microclima della zona.

Vitigni: Ansonica e Trebbiano.

Vendemmia: Viene effettuata in annate perfette, che ci consentono di mantenere il grappolo intatto in appassimento sulla pianta, tra gli inizi e la fine di Ottobre e viene poi raccolto all’interno dei graticci che vengono riposti all’interno di una serra ventilata dove le uve proseguono il processo di appassimento fino alla fine dell’anno, o addirittura fino Gennaio.

Vinificazione: Una volta terminato il processo di appassimento, agli inizi di Gennaio le uve vengono sofficemente pressate per mantenere al massimo gli aromi ed i profumi ed il mosto appena spremuto viene subito messo all’interno dei tipici Caratelli da 110 litri, chiusi ermeticamente, all’interno della Vinsantaia, dove effettuerà tutto il processo di fermentazione ed affinamento.

Maturazione: Il mosto una volta esaurita più o meno rapidamente la fermentazione, in base alla posizione del caratello in Vinsantaia, ed ormai diventato vino con differenti note alcoliche e zuccherine da caratello a caratello prosegue l’affinamento in legno fino ad una durata che varia dai 6 ad i 7 anni in base all’annata.

Affinamento: Minimo 6 mesi in bottiglia prima dell’uscita sul mercato.

Colore: Un brillante color oro con riflessi ambrati.

Bouquet: Molto intenso con sentori di mandorle e frutta secca.

Degustazione: Al palato, un vino con ottima densità ed una buona acidità, equilibrato e con un residuo zuccherino molto piacevole che lo rende un vino da dessert e/o dopo pasto piacevole.

Temperatura di servizio: 12°C

graticcio bottiglia

Tipologia prodotto: D.O.C. Maremma Toscana Vin Santo

Zona di origine: I vigneti sono situati di fronte al Parco Naturale della Maremma, nei pressi di Fonteblanda.

Terreno: Il terreno è di medio impasto, tendenzialmente argilloso e privo di scheletro.

Forme d’allevamento: Il cordone speronato è la forma d’allevamento che ci consente di prolungare la permanenza dell’uva fino ad Ottobre inoltrato, grazie anche al favorevolissimo microclima della zona.

Vitigni: Ansonica e Trebbiano.

Vendemmia: Viene effettuata in annate perfette, che ci consentono di mantenere il grappolo intatto in appassimento sulla pianta, tra gli inizi e la fine di Ottobre e viene poi raccolto all’interno dei graticci che vengono riposti all’interno di una serra ventilata dove le uve proseguono il processo di appassimento fino alla fine dell’anno, o addirittura fino Gennaio.

Vinificazione: Una volta terminato il processo di appassimento, agli inizi di Gennaio le uve vengono sofficemente pressate per mantenere al massimo gli aromi ed i profumi ed il mosto appena spremuto viene subito messo all’interno dei tipici Caratelli da 110 litri, chiusi ermeticamente, all’interno della Vinsantaia, dove effettuerà tutto il processo di fermentazione ed affinamento.

Maturazione: Il mosto una volta esaurita più o meno rapidamente la fermentazione, in base alla posizione del caratello in Vinsantaia, ed ormai diventato vino con differenti note alcoliche e zuccherine da caratello a caratello prosegue l’affinamento in legno fino ad una durata che varia dai 6 ad i 7 anni in base all’annata.

Affinamento: Minimo 6 mesi in bottiglia prima dell’uscita sul mercato.

Colore: Un brillante color oro con riflessi ambrati.

Bouquet: Molto intenso con sentori di mandorle e frutta secca.

Degustazione: Al palato, un vino con ottima densità ed una buona acidità, equilibrato e con un residuo zuccherino molto piacevole che lo rende un vino da dessert e/o dopo pasto piacevole.

Temperatura di servizio: 12°C

retro etichetta graticcio
graticcio bottiglia
Richiedi Info su WhatsApp